Quali sono le posizioni e perché sono importanti al tavolo da poker

Blog sul gioco 81951

Cap Termine utilizzato in due diverse situazioni: relativamente alle puntate in una partita e in riferimento alle iscrizioni ad un torneo. In riferimento ai tornei, il cap corrisponde al tetto massimo di giocatori che possono iscriversi al torneo in questione. I quattro Re nel mazzo di carte sono associati ad altrettanti famosi Re della Storia. Carta più Alta Carta Alta o Carta più alta è il punto minimo con il quale si possa vincere una mano di poker. Non si tratta di una combinazione di carte, ma soltanto della carta di valore più alto di cui si dispone.

Che cos’è un TAG?

Essa ha notevoli implicazioni nella strategia di gioco ottimale, tanto da risultare ciascuno dei concetti fondamentali del gioco del poker. Questo articolo si propone di dare una definizione generale di avvenimento sia la posizione nel poker, di come riconoscere la propria condizione al tavolo, quando e come applicarla e come inserirla nel nostro gioco in modo da aumentare le nostre skills. Da notare la particolare condizione dei giocatori che siedono al posto dei blinds: essi sono gli ultimi a parlare nel primo giro di puntate, ma i primi nei successivi, per cui sono sempre in una accordo di svantaggio nel post-flop, in quanto giocano, appunto fuori posizione. Nel blog, quando un giocatore sarà in atteggiamento verrà indicato con la sigla IP, mentre quando sarà fuori posizione sarà indicato con la sigla OOP. A questo punto, avendo esaminato le possibili posizioni che si occupano a un tavolo da poker iniziale, intermedia e finale , come possiamo aggiungere queste nuove conoscenze in materia di poker al nostro gioco, in modo da migliorarlo ulteriormente? Per coloro i quali avessero iniziato a giocare da breve, un buon consiglio è sicuramente colui di prestare sempre attenzione a quando si è in IP o inferiore al tavolo; la posizione è un concetto che viene facilmente metabolizzato da un giocatore, in quanto è abbastanza semplice, ma, allo stesso tempo, viene facilmente dimenticato o non preso in considerazione durante il gioco, nonostante come di fondamentale importanza al fine di avere un gioco proficuo sul allungato termine.

Il Glossario del Poker

Oppure meglio, la posizione al tavolo di un giocatore è definita in essenziale al posto in cui siede rispetto al bottone del dealer. Perché è importante parlarne? Perché esistono posizioni migliori e peggiori. Posizioni che nel allungato termine ci possono far vincere tanti soldi e posizioni che invece ce li fanno perdere. Un motivo dovrebbe esservi chiaro: in base a come cambia la nostra posizione cambia addirittura la quantità di informazioni a nostra disposizione. Nelle posizioni più vantaggiose possiamo prendere decisioni in base alle azioni avversari che ci hanno preceduto. Di conseguenza la posizione ha notevoli implicazioni nella strategia di gioco. Cerchiamo allora, prima di tutto, di capire come si indicano le posizioni al tavolo e come bisogna giocare in essenziale al nostro seat.

Video consigliati

Un TAG di conseguenza ha la aspirazione a giocare con maggiore aggressività; addensato rilanciando o 3bettando, e si contrappone a quelli che vengono definiti i preflop cold-caller: ovvero quei giocatori affinché mantengono un profilo di gioco brevilineo nella fase iniziale del gioco tight-passive. Quando un giocatore TAG decide di giocare una mano in preflop , lo fa generalmente perchè ha una combinazione valida; è piuttosto raro difatti che in fase di showdown questi mostrino una mano non completa come ad esempio un J6o, di abituale avranno una qualche coppia, un Broadway o un premium suite-connector. Prima di iniziare è consiglibile familiarizzare con i termini che seguono, visto che sono quelli di solito utilizzati per dire alcuni casi tipici e sono in largo uso dai giocatori online. Di norma il valore PFR è sempre minore o uguale a quello del VPIP per il semplice motivo affinché non è possibile giocare in atteggiamento aggressivo una mano senza mettere soldi nel piatto. Se la differena diventa più sostanziale è molto porbabile affinché ci sia a fronteggiarci non innumerevole un TAG, quanto un giocatore tight-passive. La debolezza fondamentale di un TAG Il TAG è un ottimo caratteristica di gioco, raccomandato soprattutto per i principianti, e per tutti i nuovi che si avvicinano al poker. Da questo, il modo migliore per sguarnire un TAG, è quello di accrescere la pressione quando non è accettabile che abbia una buona mano.

Articoli correlati

Improvvisamente qualche consiglio su come affrontarli al meglio. Considerazioni generali La peculiarità insieme cui si ha di solito a che fare in questi spot è il range ristretto del proprio avverso. La maggior parte dei regulars è infatti consapevole dei grossi svantaggi rappresentati da questa posizione e pertanto decide di aprire il gioco con un range piuttosto tight. Sia chiaro affinché questa affermazione non è veritiera per tutti i giocatori. Ne sono un esempio quelli occasionali, che di abituale aprono lo stesso range senza medicarsi troppo della posizione. Modifiche al adatto range di 3bet Il primo avvertenza da prendere è di solito colui di ridurre il proprio range di 3bet.

Comprensione e gestione dei TAG

Non esiste un mano migliore tra queste 3, perchè ognuna ha la sua forza o la sua debolezza a seconda di quella che fronteggia. Potremmo in ogni caso concludere che AKo rimane la mano più forte in virtù del fatto che il adatto range di vittoria rimane il più decisivo. Si tratta di una analisi di pieno buon senso, e in qualche modo logica; peccato solamente affinché sia falsa.

L’importanza della posizione in una mano di Poker

Una volta che il quadro generale appare chiaro, diventa fondamentale sapersi porre delle domande, con lo scopo di dedurre considerazioni che portino alla mossa corretta in quella situazione e nel allungato periodo. Vediamo un semplice esempio insieme una mano al Cash Game. Il tavolo è abbastanza complesso e presenta giocatori con cui ho molta history. Il giocatore under the gun decide di fare straddle a 8. Individualitа mi trovo in middle position e decido di isolare lo straddler rilanciando a 24 con K Il bottone si appoggia e lo identico vale per lo straddler.

Leave a Reply

Your email address will not be published.*