Deep Sunday Master: vince “SebastianME” 5° posto nell’High Stakes per Erion “Erionis” Islamay!

Casa gioco 34417

ROMA - Da veline a professioniste del tavolo verde. Il binomio donne e poker 'tira' ogni giorno di più e quello che a una prima occhiata sembra un matrimonio di convenienza si rivela spesso un vero trampolino di lancio per tante star al femminile, che hanno l'occasione di mostrare intelligenza e abilità strategiche oltre all'avvenenza che le ha rese famose. Hanno cominciato Usa e Gran Bretagna, con esempi eclatanti: su tutte, spiccano i successi di Liv Boeree - presentatrice tv e modella inglese - poi Shannon Elizabeth, già attrice in "American Pie", e la 'veterana' Jennifer Tilly, una carriera cinematografica alle spalle e una da 'pro' lasciata e ripresa da poco. Obiettivi che entrano anche nei sogni delle giovanissime: dagli Usa fa notizia il fenomeno Alexa Fisher, 7 anni, da quattro "studentessa" di poker dopo aver imparato a far di conto proprio grazie a carte e fiches. Per lei, ovviamente, al momento non c'è ancora spazio nei tornei, anche se già padroneggia una dozzina di varianti del gioco. Anche in Italia il fenomeno "poker in rosa" è in pieno boom.

Leave a Reply

Your email address will not be published.*